Infrastruttura


Trasformiamo le fondamenta tecnologiche del tuo business in un acceleratore di crescita

Cloud Migration

La velocità sui mercati oggi è garantita dalla capacità di elaborazione e dall’alta disponibilità dei sistemi, caratteristiche che non sempre i server on-site riescono a garantire. Noi di TechLane lo sappiamo e per questo ti accompagniamo verso la Cloud Migration più adatta alle tue esigenze.

Siamo specialisti in percorsi di ibridazione che si avvalgono di modelli IaaS (Infrastructure as a service) e PaaS (Platform as a Service) per virtualizzare server, storage e software. Proponiamo un ampio spettro di soluzioni, flessibili e scalabili: da VMware, Hyper-V e Proxmox ai più moderni sistemi di iperconvergenza come Sangfor e Stratoscale, fino a OpenStack.

Grazie alle nostre architetture software-defined potrai concentrarti così sul tuo business, risparmiando e liberando risorse dal mantenimento di infrastrutture legacy obsolete e poco efficienti.

Networking

Ti aiutiamo a comunicare meglio e a ottimizzare i flussi di lavoro, permettendoti di condividere con facilità documenti e file.

Progettiamo e realizziamo reti locali, geografiche e wireless seguendo tutte le fasi dell’implementazione, dall’analisi dei sistemi preesistenti alla fornitura delle componenti hardware e software necessarie. Siamo esperti, inoltre, nella tecnologia SD-WAN (Software-Defined Wide Area Networking) che sfrutta la connettività pervasiva del Virtual Cloud Networking e abbatte i silos informativi che separano dati e applicazioni.

Proponiamo anche servizi VoIP evoluti che oggi rappresentano un’alternativa conveniente ed efficace alla rete telefonica tradizionale, oltre a costituire la base di una Unified Communication che racchiude insieme fonia, video conferencing e collaborazione remota.

Postazione di lavoro

Il nostro modo di lavorare sta cambiando a grande velocità, ed è la tecnologia a permettercelo. Si moltiplicano di giorno in giorno gli strumenti che ci consentono di lavorare in modo sicuro efficiente e flessibile, sia dentro che fuori dal perimetro aziendale, e con essi i benefici.

Ecco alcuni esempi per progettare una infrastruttura IT a prova di smart working:

  • privilegiare i dispositivi mobili: dai pc portatili agli smartphone, passando per i tablet. I device sono sempre più potenti, compatti e leggeri.
  • consentire l’accesso ai dati aziendali da qualunque luogo: tramite Vpn oppure con piattaforme di gestione e condivisione di file e posta (come Google G Suite o Office 365).
  • permettere ai propri collaboratori di comunicare in qualsiasi situazione: tramite sistemi VoIP o sistemi di videoconferenza e chat (come Google G Suite o Microsoft Teams).
  • proteggere i device aziendali: attraverso soluzioni innovative che integrino la tradizionale funzionalità di Endpoint Protection con quella di Endpoint Detection & Response e una piattaforma in cloud per gestire la sicurezza in modo rapido e centralizzato.