Business Continuity

Infrastruttura

Sicurezza informatica

Unified communication & Collaboration

Consorzio Italbiotec

28 Gennaio 2018

  • Profilo dell’azienda
  • Consorzio Italbiotec è un ente senza scopo di lucro che dal 1998 promuove il settore Biotech mediante la valorizzazione di collaborazioni nazionali e internazionali tra università, centri di ricerca e imprese. Le attività di Italbiotec comprendono la progettazione di corsi di alta formazione in aula e a distanza, il coordinamento di progetti strategici di ricerca, l’innovazione e la fornitura di servizi a 360 gradi dedicati alle realtà operanti nelle aree farmaceutica, biomedica, chimica, agroalimentare, ambientale ed energetica.

    Siamo passati in pochi anni da 10 a 55 soci e da 10 a 40 progetti internazionali per i fondi europei: per noi investire in tecnologie è supportare la crescita del business

    Ilaria Re, EU Project Office Director di Consorzio Italbiotec

  • Le esigenze da soddisfare
  • Il Consorzio si avvaleva di un NAS (Network Attached Storage) obsoleto e fruibile esclusivamente dall’ufficio. Quando ci si spostava, era necessario ricorrere a chiavette USB o altri dispositivi di memoria per portare con sé i dati. Questa situazione rendeva problematica la condivisione di documenti e contenuti in tempo reale, soprattutto quando i collaboratori si trovavano all’estero. Parallelamente, era necessario proteggere la proprietà intellettuale dei progetti di ricerca, escludendo l’utilizzo di piattaforme di Public Cloud a favore di soluzioni alternative.

    TechLane mi ha colpito per l'ascolto: non hanno cercato di vendermi pacchetti pre-confenzionati, ma abbiamo valutato insieme diversi scenari e possibilità prima di arrivare alla scelta definitiva

    Ilaria Re, EU Project Office Director di Consorzio Italbiotec

  • La soluzione di TechLane
  • In continuità con l’approccio operativo di Italbiotec, abbiamo implementato risorse tecnologiche che si adattassero facilmente alle sue necessità. Per prima cosa, abbiamo svecchiato il sistema di gestione dell’archivio documentale, scegliendo CTERA NAS, un prodotto dai costi molto contenuti ma dalle prestazioni elevate, per archiviare e condividere rapidamente cartelle e documenti, sia in locale che da remoto, in modo semplice, preciso e aggiornato. In secondo luogo, abbiamo aggiunto un archivio in cloud, sempre sincronizzato in locale, così da garantire costantemente backup e Business Continuity qualora dovessero verificarsi problemi a livello di hardware.
  • I benefici ottenuti
  •  
    • Semplificazione
      Con le soluzioni implementate, la condivisione di materiali può avvenire più facilmente e a distanza, senza l’ausilio di dispositivi poco affidabili ed efficienti.  
    • Mobilità
      Collaborazione da remoto e mobilità adesso sono resi possibili da strumenti che aiutano ad abbattere i vincoli di prossimità geografica.
    • Protezione dei dati
    Mitigazione del rischio di violazione della proprietà intellettuale, attraverso la scelta di soluzioni tecnologiche private e sicure.
    • Risparmio
    La scelta di tecnologie alternative, rispetto a quelle più diffuse e conosciute, ha comportato la possibilità di contenere i costi.